Accordi

 
 

Ogni struttura ricettiva è diversa.

E’ diversa non solo per quanto riguarda la tipologia ed il livello di professionalità, ma anche soprattutto per quanto riguarda la situazione privata. Ogni collaborazione che abbiamo è a misura, non tutti i proprietari hanno bisogno di delegare ogni compito o canale di vendita, mentre altri invece vorrebbero delegare il più possibile e hanno bisogno di un appoggio per portare avanti l'attività. Ogni accordo, e poi di seguito contratto, è definito a mano delle proprie esigenze.

 
 

Accordo ‘team’

Con questo accordo lavoriamo strettamente insieme e l'impegno di SMOOK viene pagato come fosse consulenza.

  1. Compenso

    La struttura ricettiva riconosce un compenso pari a una percentuale calcolata sul prezzo netto incassato per ogni acquisto di un soggiorno.

  2. Modalità pagamento

    La struttura ricettiva incassa l’intero fatturato e paga di seguito il compenso a SMOOK.

  • SMOOK garantisce un fatturato minimo annuale, il proprietario garantisce la qualità della struttura.

  • L’accordo ha una durata minimo di due anni.

  • La struttura ricettiva paga le commissioni da riconoscere a soggetti terzi.

  • Investimenti in marketing e pubblicità sono in reciproca consultazione ed a carico della struttura ricettiva.

  • SMOOK disegna il sito web della struttura ricettiva, i costi fissi sono a carica della struttura ricettiva.


Accordo ‘delega’

Con questo accordo il proprietario delega l’intera gestione commerciale ed operazionale in modo che il suo impegno si limita alla gestione locale ed al monitoraggio dei risultati.

  1. Compenso

    La struttura ricettiva e SMOOK fissano un listino prezzo netto. 

  2. Modalità pagamento

    La struttura ricettiva incassa il fatturato netto tramite SMOOK. SMOOK incassa tutti i singoli pagamenti dai clienti diretti, agenzie esterne e portali.

  • SMOOK garantisce un fatturato minimo annuale, il proprietario garantisce la qualità della struttura.

  • L’accordo ha una durata minimo di due anni.

  • SMOOK paga le commissioni da riconoscere a soggetti terzi.

  • Tutti gli investimenti in marketing e pubblicità sono a carico di SMOOK.